Bambola…

Bambola.
Prendila fra le tue braccia e coccolala quando ti senti solo, giocaci quando sei annoiato, parlaci quando non c’e’ altro a cui confidarsi.
Chiudila nell’armadio quando hai finito, quando hai meglio da fare.
Ammirane la bellezza, il perenne sorriso, la mancanza di reazioni scomode.
 
Puoi picchiarla e non ne soffre.
Ignorarla, e non si lamenta.
Baciarla, e non si innamora.
Violentarla, e non piange ne’ gode.
Abbracciarla, e non si culla nel tuo calore.
Puoi riaprire l’armadio quando vuoi, e ti sorridera’ sempre.
 
Non percepira’ il tuo sgomento quando le sue fattezze umane ti faranno avere scrupoli.
Il senso di terrore e colpa di quando la vedrai respirare, i pensieri che proveranno a forzarti ad essere umano davanti a umana.
Lo sgomento e l’imbarazzo di scoprire che anche l’inaspettato ha un anima.
 
E fin’ora, che si era fatto?
Ed ora, che si fa?
Annunci

Informazioni su Keishiro Yukikaze

Just your regular twisted egomaniac
Questa voce è stata pubblicata in No Category. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...