Rincomincia la trafila…

Erano un po’ di anni che non andavo di ospedale in ospedale, di bizzarro parere medico in bizzarro parere medico, per venire a capo dei piccoli grandi misteri del mio fisico e delle mie piccole grandi manifestazioni di malfunzionamento generale.
 
Recentemente, la trafila sta rincominciando, assieme all’ennesimo problema da affrontare, cosi’ mi ritrovo a Milano, fuori casa, a fare il mio tragicomico giro di visite alla caccia del mistero, che capita una volta ogni tot anni.
 
Oggi in particolare sono stato a fare una visita molto molto inutile…
Praticamente sono stato mandato da un medico chirurgo palesemente sbagliato per via dell’inaccettabile incompetenza di una persona. Qui ovviamente mi son state fatte poche domande molto superficiali e poco specifiche, tutte riguardanti dei possibili disturbi alimentari gravi.
In pratica son stato guardato in faccia ed e’ stato dato per scontato che io abbia dei disturbi del comportamento alimentare, e a niente e’ valsa la lunga spiegazione che cercasse di illustrare invece il problema e il mio tentativo di cercare di capire cosa fare.
 
Il medico, forte del fatto che non fosse di sua competenza la cosa, mi ha proposto soluzioni in base alla sua incrollabile inutile teoria, e vedendomi rifiutare vigorosamente la cosa, si e’ pregiato di ribadirmi piu’ volte che da lui si va solo una volta che si sa cosa fare, e non alla ricerca di un problema che secondo lui non esiste.
 
Gentile, affabile, per niente supponente.
 
Va be, mi prescrive una visita da una dottoressa in linea con i miei sospetti, mostrando evidente scetticismo.
Vado a prenotare sta visita, e mi dicono che la prescrizione e’ sbagliata e devo affidarmi al reparto di dietologia (???), poi nel caso si vedra’.
Stufi, io e i miei genitori ci siamo levati allegramente dalle palle.
 
Domani andremo dal mio medico curante, che conosce bene la situazione, e puo’ consigliarci un posto dove mi facciano degli esami seri in cerca di qualsiasi cosa che possa influire fino a questo punto sul mio fisico, sul mio apparato riproduttivo, sulla mia pressione, e se le anomale manifestazioni allergiche ultimamente riscontrate, gli svenimenti, la carenza improvvisa e decisa di fame e un aumento sensibile dell’acne siano in qualche modo correlati.
Eventualmente poi, sia in caso che trovino qualcosa che in caso contrario, cerchero’ delle soluzioni che non riguardino in alcun modo il campo di quel medico curante (sono pur sempre un fifone, un testardo e un religioso naturale).
 
Preso da queste ed altre beghe (traslochi, visite di amici, cure della nuova gattina) ultimamente sono un po’ assente dal pc, ho la testa piena di tante cose, e una stanchezza mentale e fisica non indifferente.
Sto cercando tuttavia in tutti i modi possibili di lasciarmi contagiare da una sorta di spirito natalizio in cui tutto e’ bello, tutto e’ ottimista, il sole brilla ed e’ solo uno dei soliti periodi un po’ cosi’.
Che il mondo che mi e’ scivolato dalle mani a partire da quest’estate, mi tornera’ in mano quasi spontaneamente.
Basta che cerco di non buttarmi giu’.
Annunci

Informazioni su Keishiro Yukikaze

Just your regular twisted egomaniac
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

2 risposte a Rincomincia la trafila…

  1. •°o.OAnninaO.o°• ha detto:

    Piantala di farti queste paranoie e cerca di vedere le cose con più positività, forse questo trambusto che ti porta a stare lontano dalla tua vita virtuale è solo un bene.
    In ogni caso forse è meglio che ti lasci prendere dallo spirito natalizio piuttosto che farti buttare giù da chi si ferma a giudicarti all\’apparenza che è palesemente sbagliata.
    In ogni caso chi si permette di giudicare in maniera così superficiale non merita un minimo delle tue attenzioni e dei tuoi rosicamenti di fegato, le persone non le possiamo cambiare e quello che pensano di noi spesso è solo il frutto della loro deviata immaginazione, questo ne tu e ne io e ne altri possiamo cambiarlo e bisogna accettarlo. Meglio che torni a vivere una vita reale per quello che ti è possibile che farti paranoie e star male per chi si ferma alla superficie..
    Pensa alla tua salute e alla tua famiglia ora, sii più egoista volendoti bene e non pretendendolo dagli altri, solo in questo modo potresti far riprendere la tua testolina da tutto questo stress.
    Hug kei

  2. Martina ha detto:

    Anche se per ora non ci si parla,spero che queste visite mediche possano risolvere almeno in parte i tuoi problemi,e magari si trovi una soluzione.
    Auguri per la micina.
     

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...