Le cose difficili…

Notavo un fenomeno banale e gia’ noto, che tuttavia si sta sviluppando in particolar modo attorno a me, fra frequentazioni, amicizie, e mio stesso modo di fare…
 
Mi spiego…
 
Ho un amico che sta con una rompicoglioni abissale. La sua soluzione al dilemma e’ accontentare a priori la rompicoglioni, cosi’ non fa rumore. Ok, e’ l’amore, e il quieto vivere. Cio’ non toglie che fossi stato io avrei falciato la bella signora con una sciabolata punto e stop. Similarmente, una mia amica sta con una persona estremamente, estremamente avvilente. Anche per lei, la soluzione per placare le sue rigorosamente insensate lamentele sulla sua persona, non e’ quella di avvelenargli il cibo di nascosto (o quantomeno farsi valere, roba leggermente piu’ legale), bensi’ quello di cercare di accontentarlo. Oh. Guardiamoci in faccia… Ma siete stupidi o semplicemente completamente privi di rispetto per voi stessi?
 
Ho un amico gay. Come tanti altri. Tutte, e dico tutte le ragazze che conosciamo, gli stanno addosso, gli si strusciano, gli si siedono sopra, e probabilmente, stando a come si comportano e come lo guardano (comunicazione non verbale ragazzi, che belle cose da studiare) durante la notte si lasciano andare a fantasie erotiche a dir poco animalesche sul poveretto, che farebbero impallidire anche Tinto Brass. Cos’e’… Una sfida? Sai che non te lo da e quindi ha maggior attrattiva? Le tue manie di grandezza ti fanno anche soltanto immaginare di poter "convertire" un omosessuale?
 
Ho un amico figo. E per figo intendo, non figo si va be, intendo proprio FIGO, di quelli che con assoluta naturalezza qualunque cosa facciano (respirare incluso) tu ti devi trattenere dall’incatenarli al tuo letto e farci di tutto. Per di piu’… Figo anche dentro, capace di ragionare, sentire, essere… Giustamente, visto com’e’ fatto, il ragazzo non e’ certo privo di spasimanti… Ma no! Quelle che gli vanno dietro qualunque cosa siano esteticamente e intellettualmente, non gli vanno bene. Per di piu’ se anche gli vanno bene, nel momento in cui gli interessano non si sa come, riesce comunque ad allontanarle con successo da fumetto, anche se queste il giorno prima gli saltavano addosso in preda a dichiarazioni amorose sentitissime. E sostiene di volere solo una ragazza carina e simpatica non esattamente stupida che lo ami. Mah, se lo dice lui…
 
Similarmente, ho un’amica circondata di ragazzi. Le fanno una corte piuttosto spietata alcuni, si toglierebbero un rene per lei. Ma lei s’e’ fissata su un cazzoncello qualsiasi di cui fra l’altro conosce poco o nulla (ste cose mi fanno sempre ridere un casino… Ma di *cosa* esattamente si innamorano quando non li conoscono?), e che naturalmente e’ praticamente l’unico che non se la caga, e agli altri non da neanche una possibilita’.
 
Ho un’amica che se non si rovina un rapporto *perfetto* con una persona con cui sta in qualche modo, pare che non si diverte. Se non ha il drama, la tensione, il problema, il segreto. Una piccola emo relazionale. Quando e’ felice, quasi si annoia, o parte a nastro a chiedersi dove sia il rovescio della medaglia. Il problema lo cerca, lo va a scovare negli angolini, e se non c’e’… lo crea.
 
… ma alla gente, piace complicarsi la vita un casino vero?
 
DISCLAIMER: Visto che gia’ piu’ di una persona e’ venuta a chiedere se il post era in qualche modo indirizzato a loro, una precisazione. Tutta la gente sovraccitata e’ gente che appartiene alla mia RL, percio’ se eravate gia’ pronti con la mazza ferrata, potete riporla nel fodero, e quindi nel cassetto dei vestiti fantasy.
Annunci

Informazioni su Keishiro Yukikaze

Just your regular twisted egomaniac
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

5 risposte a Le cose difficili…

  1. mauro ha detto:

    Ma Kei, un amico a cui vada bene lo hai? Scherzo. Molto interessante e divertente da leggere. Grazie

  2. Lucas ha detto:

    Mumble..

  3. Alessandro ha detto:

    grande..

  4. martina ha detto:

    Hai descritto dei prototipi di persone facilmente trovabili in rl e sl per questo ognuno crede si parli di lui…..
    mumble mumble…….forse anche di me?????
     

  5. X ha detto:

    Kei non lo dice per rispetto della privacy, ma le persone da lui citate sono tutte clienti dell\’ "ufficio complicazione affari semplici" da me gestito -evidentemente- con enorme successo. Ancora non ho provato a convertire un gay, ma probabilmente solo per mancanza di tempo.  :DDai diciamoci la verità, le pippe mentali piacciono e appagano, altrimenti non sarebbero il passatempo più praticato al mondo…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...