Accendimi

Mani in mano, una sigaretta, un tavolo da fissare… Gli anni che scorrono, e un pessimismo stellare…
La consapevolezza che cio’ che c’era svanisce, se ti metto alla prova, non mi provare.
Ho fatto un passo, fanne tu uno, accendimi.
Fa che starti dentro non sia la solita esperienza in cui ci si trascina, viscere e testa, nell’eterna ricerca del pulsante da azionare.

Levami di dosso questa apatia, sto facendo passi, se ti metto alla prova, non mi ri-provare.
Accendimi e saro’ io a riaccenderti, te lo posso garantire.
Il nome Kei e’ una garanzia di qualita’, non ti potrai lamentare.
Saranno emozioni, risate, turbamenti.
Sara’ la gioia della vita che si fa spazio in ognuno di noi.

Amami, e tornero’ ad amarti,
mentre consenti a questa pelle di esser liscia
a questo corpo di esser snello
a questa chioma di esser corvina
a questi occhi di esprimere desiderio

Sotto il segno della tua abile mano…
Accendimi, Secondlife, che c’e’ bisogno di una spinta.

Per tornare a tremare, per tornare a realizzare.
Per tornare in quel mondo in cui tutti sapevano che era il 28, e organizzavano feste e fuochi.
Avevi solo da connetterti, stupirti ed incassare.

Fa si che la mia amica di sempre, tenera e tagliente
se bramo il suo piacere cosi’ perfetto
non si chieda, conoscendo questa folle quercia come le sue tasche

"…come mai?…"

Annunci

Informazioni su Keishiro Yukikaze

Just your regular twisted egomaniac
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...