Gotta catch ‘em all!

Peccato aver perso il log crashando…

Stanotte parlando con Abigale ci siamo immaginati una cosa malatissima… un’arena di combattimenti per diventare allenatrici esperte di… uomini di SL.

Fermi… lol. Il tutto ha una storia e un senso che ha ben poco di quel che puo’ sembrare, e ben poco di femminista soprattutto (non potrebbe mai uscire dalla mia testa altrimenti).

Si parlava di come ormai fare collezione di spasimanti tipo francobolli fosse diventata la moda dell’estate. Di come certe persone persone che conosciamo o abbiamo visto ultimamente si vantino di continuo di aver fatto conquiste, grandi prestazioni sessuali con gente che sbuca fuori tendenzialmente dal nulla, o altre cose del genere come se la cosa fosse meritevole di applausi.
Alla fine per avere una marea di amanti basta dare corda ad ogni disperato che ti imma facendoti la corte, e di quelli ce ne sono a bizzeffe… Non e’ che ci vuole sto gran fascino…

Abby se ne esce allora con la mitica affermazione "Gotta catch ‘em all!!!", e la mia fantasia inizia a viaggiare.
Le chiedo se li fanno combattere, ridendo come un matto, e lei mi dice "puo’ darsi", al che parto a immaginare, mentre lei aggiunge "Ma li mettono nelle sfere poke’ poi?"

Focalizzo allora un’arena combattimento in cui due allenatrici aprono il loro magico quaderno delle prede (che ha le fattezze del quaderno delle bellezze del tipico maniaco giapponese, con tanto di foto, informazioni, e quadrato da barrare una volta che se li sono fatti), pigiano la foto, e il malcapitato viene materializzato fuori.

La battaglia fra i due uomini (grossi, abbronzati, uno vestito da AVid e uno da un’assemblamento enorme di negozi urban, tanto i vestiti sono tutti uguali) inizia con il gotico che tira fuori una frusta.
L’urban tira fuori un coltellino.
Il gotico tira fuori una pistola.
L’urban un mitra.
Il gotico un lanciarazzi
L’urban un cannone.
Il gotico un mecha da guerra
L’urban un carro armato
Il gotico un’astronave
L’urban MAZINGA.

Alla fine i due contendenti decidono di scambiarsi i landmark dove hanno trovato tutte le loro lamerate, e andarsi a prendere una birra, alla faccia del combattimento, lasciando le allenatrici con un palmo di naso.

Abby sentenzia che tanto loro diranno che non erano alla loro altezza.
Annuisco ribadendo che di sicuro saranno finiti sul quaderno prede di qualcun’altra, allora non va bene.

Di certo non erano loro ad essere meno interessanti di un MAZINGA…

Annunci

Informazioni su Keishiro Yukikaze

Just your regular twisted egomaniac
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Gotta catch ‘em all!

  1. Martina ha detto:

    Ahahahahah peccato aver perso il log X°D

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...