Nome, Soprannome, Nome interiore

Tutti parlano di te, tutti parlano di me, basta scriverlo su un motore di ricerca, alla ricerca di non si sa cosa.

Ma di che parlano quando scrivono il tuo nome, il mio nome?
Quando quell’alchimia di lettere si mescola in qualcosa che finalmente fa venire in mente… I nostri avatar, le nostre idee, le anime che camminano, mutevoli, libere.
Innamorati di un’idea, la nostra in primis, scolpita fino a raggiungere un’identita’.

Che potenza ha il tuo nome, lo leggo su tutti i blog, sembra quasi "scritto su tutti i muri".
E non e’ neanche il tuo nome, chissa’ come ti chiami.

Chissa’ come mi chiamo.
Bhe, tu lo sai, lol.

Che potenza ha questa presenza/non presenza, questo insieme di parole, sempre meno attivamente presente, sempre e comunque un segno mediatico profondo come un colpo di sciabola.
Il tuo nome, e’ quello e non lo e’, ma lo e’, lo e’ profondamente.
Volti coperti da manipolazioni grafiche di ogni genere.

Menti nella piu’ libera delle mascherate a cui siamo stati invitati, che sara’, che senso avra’, fino a che momento?
Fino a che momento i nostri soprannomi saranno i nostri nomi, ancora?

Verra’ un giorno che non ci leggeremo piu’ dentro tutto quello che ci abbiamo letto?

Annunci

Informazioni su Keishiro Yukikaze

Just your regular twisted egomaniac
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...