Archivi del mese: luglio 2009

Colonna sonora!

Se potessi scegliere una colonna sonora che introduca il mio libro (Ebbene si, sto scrivendo. Era ora, era ora Kojishi!), sicuramente sceglierei questa.   Slave to The Wage – Placebo   Run away from all your boredom, run away from all … Continua a leggere

| Lascia un commento

Sofferenza *dove*?

Quando piu’ di una persona scambia le tue rappresentazioni di forza con un segnale di sofferenza le cose sono due: o c’e’ un problema di comunicazione, o alle persone piace un casino sparare bizzarre teorie analitiche, sperando di azzeccarci per grandi numeri. … Continua a leggere

| 1 commento

Vento

Vento, questo io sono e sempre saro’, sebbene io sia un cosiddetto "segno d’acqua".   Vento che carezza, accoglie, trasporta, vento che c’e’, ma non si vede. Vento che puoi influenzare per poco, che puoi sentire, respirare, dal quale puoi lasciarti fendere, carezzare. … Continua a leggere

| 2 commenti

Fenetre

Oggi ero in bagno con Yule, la mia gatta. Io ero intento a raccogliere i fumetti che si accatastano grazie alla mia insormontabile pigrizia per tutto il bagno, lei inseguiva una mosca che continuava a sbattere contro il vetro, la … Continua a leggere

| 1 commento

Siamo tutti medi peccatori…

Ergo, perche’ accanirsi acciomodo?   Sono perplesso.

| 1 commento

Sorrisi

Sorrisi. Li ricordo tutti. Li ricordi?   Oggi pensavo a quelli di una mattina comatosa dopo tanto notturno ciarlare. Oggi pensavo a quelli sicuri sul cesso pensando a cosa scriverti di insensato. Oggi pensavo a quelli sorpresi e sereni nel … Continua a leggere

Pubblicato in No Category | Lascia un commento