Chaos.

Gocce di Localyn, filtri per sigarette, pile piccole, pacchi di gomme, nescafe’.
 
Bottiglie.
Piatti.
 
E un groviglio di cavi e coperte, cavi e coperte.
 
Un letto su cui mi sdraio di traverso, dalla coperta arancione.
Il sole.
 
Il sole.
Potrei cuocere un uovo sul balcone.
 
Memorie che penzolano qua e la’.
 
Gatti, ragni, insetti.
 
E un ventilatore puntato verso di me.
Annunci

Informazioni su Keishiro Yukikaze

Just your regular twisted egomaniac
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...