Sogno strano.

Oggi ho fatto un sogno strano, un negozio andato via da tempo, ma spesso presente nella mia concezione onirica di “futuro”, un coinquilino che ama starmi fra i piedi per diversi motivi, ma sempre a una debita distanza perche’ nessuno si renda conto che e’ in mia compagnia. Un tizio di una banca che mi chiedeva 15 euro per depositare dei soldi, e 5 euro extra se volevo pagare quei 15 euro in contanti, facendosi fanculizzare da me in grandissima carriera.

E dolci buonissimi di cui non sentivo il sapore, in locali strani.

Ieri ho dato ampio sfoggio della mia sfiducia, e di quanto riesca a crescere man mano che le situazioni restano poco chiare.

In qualche modo penso che parte di questo sogno sia correlata, se non altro perche’ quella sensazione di eterno irrisolto mi accompagnava anche li’. Mi cambia un po’ troppo il piano da sotto il culo, e per quanto entro un certo limite sia normale, sta iniziando a diventare stressante.

Spero che almeno i piani che dico io non debbano modificarsi.

Annunci

Informazioni su Keishiro Yukikaze

Just your regular twisted egomaniac
Questa voce è stata pubblicata in No Category. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...