Sentimentalismo

E’ come se a un certo punto, all’improvviso, qualcosa si stacchi da te. Ilaria direbbe che ci si impigrisce, ma non e’ esattamente cosi’, quantomeno non per me.

Il momento in cui tutto il mio volermi tirare appresso complici e compagni di gioco nella vita e’ completamente sfumato via e’ stato corrispondente al momento esatto in cui mi sono stufata non tanto di provare sentimenti, ma di farci sopra del sentimentalismo.

Ho iniziato a malsopportare, in me e negli altri, la tendenza ad esasperare tutto quanto. Mi domando se sia giusto per un “artista”, ma al di la’ del giusto e dello sbagliato, e’ proprio quello che e’ successo, e non riesco a riconvertirmi a quello che invece ero abituata ad essere. Credo che alcune mie frequentazioni se ne siano accorte.

Altre sono diventate piu’ adatte a me di quanto lo fossero prima, proprio per questo motivo.

Che bisogno c’e’ di pompare sempre tutto a 1000 di definire sempre tutto con tutta questa falsissima certezza, di fronzolare, fronzolare, fronzolare, fronzolare…

Fate pace col vuoto, c’e’, ma non e’ un nemico. Il vuoto parla piu’ di mille parole, soprattutto il vuoto lascia spazio all’essere piuttosto che al credere di essere, o cercare di essere.

Forse e’ piu’ bella la polverina, si, di magia, ne parlavo, certe ossessioni sopravvivono sull’idea di questa magia. Perche’ piace a tutti, anche ai piu’ cinici, perche’ da un senso dove il senso si e’ perso.

Ma e’ un senso facile, come uno psicofarmaco senza una terapia psicanalitica. Non trovi un senso, tamponi il fatto che non lo stai trovando mettendone uno a caso.

Collezionavo complici, si, questo io facevo, perche’ ritenevo di aver bisogno di questo.

No. Non mi ha portata a niente, e non mi portera’ mai a niente.

Al momento penso che abbia aumentato soltanto, di diverse misure, la mia stanchezza.

Annunci

Informazioni su Keishiro Yukikaze

Just your regular twisted egomaniac
Questa voce è stata pubblicata in No Category. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...