Le 8 persone che frequento di piu’ (Real Life edition)

Si dice che si e’ una media delle 5 persone che si frequentano di piu’. Allora c’e’ chi sostiene che, per capire e mettere a frutto l’influenza che queste persone hanno e hanno avuto su di noi, bisogna farsi qualche domanda. Alziamo la posta a 8 e vediamo un po’ cosa ne vien fuori!

Maria, la mia coinquilina –
Quali comportamenti ho acquisito da quando frequento quella persona? Sono un po’ piu’ tollerante alle mancanze di rispetto involontarie delle persone, sono molto meno infastidita quando si va a fare shopping, ho piu’ fiducia nella possibilita’ di miglioramento delle persone.
Quali gusti, quale tipo di pensieri o di paure? Ho la certezza che, con il giusto atteggiamento, tutto e’ superabile, e anche quelli che possono sembrare soltanto grossi svantaggi, anche se in maniera bizzarra, possono diventare punti di forza. Mi piace molto di piu’ la roba profumata (con i profumi giusti pero’!), e capisco il valore del voler essere curati. Ogni tanto.
Quali sicurezze mi ha trasmesso? So di essere una persona piu’ forte, piu’ attenta e piu’ piena di risorse del normale. E non importa se questo si fa fatica a riconoscerlo. Questo e’.

L’innominabile, il mio fidanzato –
Quali comportamenti ho acquisito da quando frequento quella persona? Paradossalmente (chi lo conosce sa perche’ dico paradossalmente) ho imparato a mettermi piu’ in discussione e vedere le cose da un punto di vista meno perennemente nero pece da quando lo conosco. Accetto cose fuori dai miei schemi, e cose fuori da qualsiasi schema, se e’ ragionevole farlo.
Quali gusti, quale tipo di pensieri o di paure? Sono molto piu’ consapevole di quanto i miei problemi irrisolti o mal risolti impattino sul mio vissuto, e di quanto mi sia complicato averci a che fare, sbrogliare la matassa. A volte ho il timore di non essere abbastanza. Per uno come lui, per un mondo assurdo e disfunzionale come questo. Ho scoperto nuovi gusti di te’ ed infusi. Ho capito quanto lo stesso schermo che un tempo ci ha liberati ora ci imprigiona di nuovo.
Quali sicurezze mi ha trasmesso? Non importa quanto io abbia fifa di non sapermi gestire le cose, basta che comincio. Devo solo cominciare. E crederci un po’ di piu’, e non guardare chi ha fatto successo con meno come un grande mistero, ma come un incentivo a muovere le chiappe. Anche soltanto per dare il buon esempio a chi non riesce a muoverle. Il buon esempio e’ una cosa importantissima.

Ilaria, amica –
Quali comportamenti ho acquisito da quando frequento quella persona? Banalmente, ma meno banalmente di quanto sembri, esco di piu’ di casa e parlo con piu’ conoscenti di quanto facessi prima.
Quali gusti, quale tipo di pensieri o di paure? Invidio il suo entusiasmo e la sua energia. Io non li ho, e penso che sia veramente molto importante invece. Avere ideali, passioni, sogni. E’ facile ignorare un ruscello, ma un grosso incendio, per quanto possa fare danni con la sua irruenza, non si ignora. E’ sempre interessante vedere quanto una persona cosi’ diversa possa avere in comune con un ruscello stanco come me.
Quali sicurezze mi ha trasmesso? Noi non siamo fatte per questo mondo. O come diceva mia madre, questo mondo non e’ fatto per noi. Tuttavia, il modo di restare a galla senza che questo ci privi, a suon di giudizi ed ingiustizie, della nostra personalita’, c’e’. E dobbiamo farlo, non e’ sbagliato solo perche’ e’ piu’ complicato, e’ l’unico modo, e’ l’unica cosa sensata da fare. Conoscersi, e gettare le radici nei terreni che ci nutrono, non quelli che ci avvelenano.

Alessio, amico –
Quali comportamenti ho acquisito da quando frequento quella persona? Sono perennemente scazzata, stanca. Ma questo dubito fortemente sia colpa sua. Senza dubbio cammino a testa alta nel nostro universo di nerdacci sapendo che in realta’ siamo dei gran fighi, e tutto cio’ che in passato ci si e’ opposto o ci ha rifiutati, e’ in realta’ molto piu’ inguaiato, vigliacco ed insicuro di noi.
Quali gusti, quale tipo di pensieri o di paure? Il mio rapporto con l’arte e’ sempre stato “disegno questo perche’… hm. Sono brava a farlo? Circa. Mi interessa la forma e voglio riprodurla? Pigramente, ogni tanto, quando c’e’ tempo.”. Ale vuole farne qualcos’altro, e fa venir voglia di farne qualcos’altro anche a me.
Quali sicurezze mi ha trasmesso? So che sono la persona da cui si va quando per un problema si cerca una soluzione, o una visione pragmatica, e non una serie di pacche sulle spalle. La sono stata per una vita, continuo ad esserla. Nonostante io sia complicata da gestire e il mio carattere sia spesso socially awkward.

Riccardo, amico –
Quali comportamenti ho acquisito da quando frequento quella persona? Sono marcatamente uscita da una serie di schemi mentali ritardati. E poi ci sono rientrata! — No scherzo. Sono molto piu’ possibilista e molto meno preoccupata di come in teoria dovrebbe andare la propria vita, o di come la pensino persone che sono intrappolate dentro una visione… oggettivamente brutta. Di se, degli altri, di tutto. Riconosco il bene nel male (ma non ci giustifico il male. Hey, pero’ lo riconosco! Voglio un orsetto di gelatina ora.). Sono molto, molto, molto, molto, molto, molto, moooolto meno seriosa e indisponente. Figuriamoci com’ero prima!
Quali gusti, quale tipo di pensieri o di paure? La sua assenza di paura di mollare i freni mi ha trasmesso un terrore assurdo di mollare i freni. Praticamente mi ha incollato la mano al freno a mano con la super attack. E’ come se di colpo fossi diventata il piu’ possibile precisa e responsabile.
Quali sicurezze mi ha trasmesso? Tanti anni costruiscono e smontano tante sicurezze. Trasformano punti in punti e virgola, che pero’ continuano a suonare secchi come dei punti. I nostri occhi sono quelli di chi ha vissuto i casini di due o tre vite nel lasso di tempo in cui un bambino inizia ad andare alle medie. Ed ora cerca le soddisfazioni rubate a queste due o tre vite.

Elena, amica –
Quali comportamenti ho acquisito da quando frequento quella persona? Non lo so, e’ davvero troppo tempo per poterlo dire realmente. Sicuramente sono diventata, negli anni, molto protettiva, nei suoi confronti e nei confronti di chi, come lei, ha come unica colpa l’essere troppo buona, accomodante e ingenua.
Quali gusti, quale tipo di pensieri o di paure? Mi ha senz’altro aiutata a conservare il gusto per cio’ che e’ carino. E per cio’ che e’ onesto. A volte avrei voluto poter fare di piu’ per evitarle i casini in cui si infila in picchiata ad occhi chiusi. O per aiutarla quantomeno a uscirne.
Quali sicurezze mi ha trasmesso? La sua stessa esistenza e’ come un’incrollabile certezza, esiste cio’ in cui noi cinici non crediamo piu’, esseri fatti di amore, dolcezza, e tolleranza. Certe situazioni tirano fuori dai gangheri chiunque, anche i santi, ma questo non significa che non siano semplicemente santi tirati fuori dai gangheri.

Gloria, amica –
Quali comportamenti ho acquisito da quando frequento quella persona? Non lo so, credo sia cambiata piu’ lei rispetto a me. Non che non mi abbia influenzata, tutti nel loro piccolo lo fanno. Solo che non saprei esattamente definire come. Probabilmente siamo entrambe diventate un po’ piu’ becere e lascive. Nei contesti appropriati naturalmente.
Quali gusti, quale tipo di pensieri o di paure? Come ad Ilaria, sicuramente invidio il suo entusiasmo, un po’ la benzina che la rende in grado di creare tutto. A differenza di Ilaria, pero’, Gloria e’ un’ottovolante, e quando sale tutto bene, quando scende scatta la paura. Il suo modo di fare offre esempi positivi e negativi in ogni cosa. Abbiamo un gusto molto simile da sempre, tranne per gli uomini e certe volte per il cibo, quindi piu’ che influenzarci si puo’ dire che ci siamo trovate.
Quali sicurezze mi ha trasmesso? Forse che per ogni momento di down ce ne sara’ uno di up fra un po’, e bisogna solo tener botta e stare positivi come se il momento di up fosse dietro l’angolo.

Patrizia, mia madre –
Quali comportamenti ho acquisito da quando frequento quella persona? Ah non lo so, la conosco veramente da una vita! L’elenco puo’ essere lungo. Una cosa che sicuramente ha cambiato radicalmente il corso della mia vita e’ che a otto anni ho deciso di continuare a viverla, nonostante io fossi gia’ arcistufa, per non darle il cruccio che il mio essere stanca potesse essere colpa sua. Si puo’ dire che certi affetti vincano anche sulle piu’ tetre ed inimmaginabili ombre.
Quali gusti, quale tipo di pensieri o di paure? Mi ha sicuramente trasmesso il gusto per il cioccolato fondente, il caffe’ amaro con un po’ di latte freddo, e il pensiero critico e indipendente. Mia madre e’ l’esempio di donna forte-e-responsabile-nonostante-le-fragilita’ che ogni figlia dovrebbe avere. Con quel senso di inquietudine rispetto alle nostre differenze, del tipo, alcune sono cosi’ abissali che viene da chiedersi chi dei due stia “sbagliando”. Ma alla fine sono scemenze, sbaglia solo chi non vive secondo le proprie inclinazioni e priorita’.
Quali sicurezze mi ha trasmesso? Si puo’ prendere in qualsiasi momento della propria vita in mano un libro, un corso, un buon insegnante, et voila’, se davvero si vuole imparare a fare qualcosa, e’ facile come dirlo. Qualsiasi cosa sia, in qualunque fase della propria vita. D’altra parte, tutto quello che basta e’ essere intelligenti e volenterosi.

Annunci

Informazioni su Keishiro Yukikaze

Just your regular twisted egomaniac
Questa voce è stata pubblicata in No Category. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...