Archivi categoria: No Category

All these posts that don’t fall under any category

Familiarity

I write this article in english because… I don’t like to be the sneaky bastard and write about people who I know don’t even read this blog, but if they ever ended up here, they wouldn’t  be able to tell … Continua a leggere

Pubblicato in No Category | Lascia un commento

Un articolo leggero (circa)!

La mia vita e’ un po’ cosi’… Sei li’ che guardi dei video su youtube di gente che fa varie cose (nulla di eccessivamente intelligente) nel tentativo di recuperare energie mentali per convincerti a fare quello che devi fare per … Continua a leggere

Pubblicato in No Category | Lascia un commento

E’ la stanchezza.

Credo sia la stanchezza (“ma come mai sei cosi’ stanca?”, bella domanda, e’ molto piu’ semplice stancare un introverso a quanto pare), che mi fa essere cosi’ pungente nel pensiero. Lo so che non devo esserlo. So che non devo … Continua a leggere

Pubblicato in No Category | Lascia un commento

Non mi piace.

Credo di star facendo una vigorosa eccezione alla regola. Di solito negli altri, si dice, da piu’ fastidio, piace meno cio’ che e’ una caratteristica negativa che inconsciamente ci rendiamo conto di avere, ma non elaboriamo a livello conscio. Ma … Continua a leggere

Pubblicato in No Category | Lascia un commento

私はコットンウールです

Son stati giorni carini, era tanto che non passavo un paio di giorni con un’amica tranquilli, parlando, in pace. O meglio, con quell’amica. E ce ne sono tanti di amici che, onestamente, vorrei poter rivedere con la stessa calma e … Continua a leggere

Pubblicato in No Category | Lascia un commento

Io capisco, non ti colpevolizzare

Sembra sempre strano da leggere e da dire, ma io so che non sono il tuo amore piu’ forte. E tu, in un certo senso, sai di non essere il mio. Io lo capisco, in tutte le sfumature che questo … Continua a leggere

Pubblicato in No Category | Lascia un commento

Volevo tornare

Volevo tornare, si, per parlare con loro, per risolvere l’irrisolto. Per capire l’incompreso. E invece, ora che ho il tempo, guardo l’icona di quel mondo virtuale, e penso che non devo. Non perche’ ci sia qualcosa di male. Ma perche’ … Continua a leggere

Pubblicato in No Category | Lascia un commento